Ortodonzia

Oltreall’estetica, la terapia ortodontica corregge la funzione dei denti e il sistema masticatorio, previenela sovra consumazione dei denti e il sovraccarico dell’articolazionemascellare e i muscoli masticatori. Con la corretta arcata dentale si facilita e migliora la pulizia dentale e il mantenimento dell’igiene della cavita orale.La prima visita odontoiatrica andrebbe fatta all’eta di sette anni, quando e ancora possibile correggere alcune piu piccole e prevedere irregolarita future.

La prima visita odontoiatrica andrebbe fatta all’eta di sette anni, quando esistelapossibile di correggere le irregolaritaminori e prevenirequellefuture.

LA TERAPIA ORTODONTICA PREVENTIVA (INTERCETTIVA)

Lo scopo di terapia intercettiva e quello diprevenire lo sviluppo delle anomalie future piu gravi, difficilida risolvere piu tardi. L’interventonell’eta precoce puo prevenire l’estrazione futura dei denti permanenti, correggere le irregolarita che impediscono lo sviluppo e crescita di mandibola, per esempio sopra morso o morso incrociato. Inoltre, in questa eta aiutiamo al bambinodi smettere conle abitudini spiacevoli (succhiarsi le dita e labbra, respirare con la bocca, deglutizione infantile). La terapia si esegueutilizzandol’attrezzaturadiversa, il che dipende dallo stato del problema.
Per i nostri piccoli pazienti (7-12 anni), acui vogliamo prevenire il morso irregolare, usiamo gli attivatori LM.Non si tratta solo di un apparecchio mirato per la terapia ortodontica, ma anche per orientare correttamentei denti cresenti. La terapia iniziacon la crescita del primo dente incisivo, anche se viene usato in dentizione mista in eta adulta o dentizione precoce permanente. Gli attivatori sono prefabbricati in forma corrispondente all’occlusione ideale in dimensionidiverse.

PAZIENTI ADULTI

In ortodonzia moderna non esistonolimiti della terapia ortodontica. Non esiste una differenza importante tra la dislocazione dei denti adulti e quelli dei bambini. La terapia si realizza esclusivamente da attrezzature fisse.

LA VISITA SPECIALISTICA E DIAGNOSI

Durante la prima visita dall’ortodontista realizziamounanalisi dettagliata, e prendiamo l’impronta per i modelli diagnostici. Con l’analisi dei modelli, l’ortopanogramma e le analisi teleradiografiche, lo specialista ortodontista puo fare una diagnosi corretta e procedere alla redazione del piano terapeutico.In modo di paragonare i denti e la mandibola, come purel’aspetto esteriore prima e dopo la terapia, si procede con la realizzazione delle fotografie intra ed extraorali.

TERAPIA CON L’APPARECCHIO FISSO ORTODONTICO

Nell’ortodonzia moderna, la maggior parte dei disturbi della posizione dei denti e mandibolasono risoltidopo la crescita dei denti permanenti (dai 10 ai 13 anni) con gli apparecchi ortodontici fissi. Si tratta di un apparecchio ortodontico cheviene inserito dallo specialista per mezzo della tecnica adesiva. Consiste di bracket e fili che collegano tutti i denti.
Gli apparecchi fissi ortodontici si differenziano tra di loro in base al materiale della fabbricazione:
– metallici
– estetici (in composito, ceramica, zaffiro)

L’apparecchio invisibile – gli Aligner
L’apparecchio invisibile viene sempre piu usato negli ultimi annial posto dell’apparecchio classico fisso.Viene principalmente destinato ai pazienti adulti con minori irregolarita nella posizione dei denti.

La procedura della fabbricazione iniziacon la visita e l’immagine panoramica dei denti. Ne segue l’analisidelle fotografie e impronte. Individualmente stabilito il piano di terapia e valutatala sua durata. Una serie di apparecchi invisibili speciali viene fabbricata per paziente che liporta in un periodo di 2-3 settimane, dopodiché vengono sostituiti dal prossimo nella serie. Ogni apparecchio disloca i denti per circa0,3 mm, fino a raggiungere la posizione desiderata valutata dall’analisi. Gli stessi apparecchi sono realizzatidalle nostrestampanti specializzate 3D.Questo tipo dell’apparecchio e molto piu comodo da portare, e a differenza dell’apparecchiofisso, e completamente invisibile. Crea le forzeminoriin confronto agli apparecchi con i fili, e per tale motivo l’apparecchio invisibile non e previsto per la correzione delle irregolarita maggiori nelle relazioni inter mandibolari. E ideale per le soluzioni estetiche nella parte dei denti posteriori.

In confronto all’apparecchio fisso, l’apparecchio trasparenterende possibile il migliore mantenimento dell’igiene grazie alla possibilita di rimuoverlo. Per questo motivo nonsi verificanole infiammazioni gengivali, frequenti durante l’uso dell’apparecchio dentale fisso. In confronto all’apparecchio fisso, la comparsadi carie durante il periodo di terapia e molto piu bassa. Nelcaso in cui il paziente toglie l’apparecchio troppo spesso, i resultati mancheranno. Per questo motivo, il successo di questa terapia dipende dalla cooperazione delpaziente e la coscienza sul bisogno di portare l’apparecchio continuamente.

Il tuo dentista costa troppo? Visita la Dentech, risparmia e sorridi alla vita!